Home > Articoli > FAQ > Posso aggiornare il sito da solo?

Aggiornare il sito da soli - voglio aggiornare il mio sito!

Realizzazione Siti Web - Home Page Viasetti          Realizzazione Siti Web - Menu studio Viasetti
Le opinioni dei nostri clienti - Testimonianze          Contatti - studio Viasetti - creazione e posizionamento siti web

 

Voglio che il sito sia aggiornabile da me” è una delle caratteristiche che più frequentemente ci vengono richieste da chi ci contatta per avere il preventivo per un sito web. Le altre cose che spesso ci vengono spesso chieste sono:

  • vorrei un sito e-commerce per vendere cellulari, pc, abbigliamento, scarpe, vini, prodotti alimentari…
  • vorrei un sito di annunci tipo Ebay o Annunci.it
  • in comune c'è sempre la richiesta di avere il sito in prima pagina su Google
  • il budget disponibile è nel 95% dei casi inferiore ai 2.000 euro

Aggiornare il sito da soli 

Le suddette caratteristiche, lo abbiamo scritto in diverse pagine di questo sito ma lo ripetiamo una volta per tutte, sono tra loro incompatibili. Semplicemente non è possibile avere un sito che abbia queste caratteristiche. Nessuno al mondo è in grado di farlo.

Per quanto riguarda i siti e-commerce abbiamo scritto un articolo che spiega dettagliatamente perché, a meno di avere a disposizione budget considerevoli, sono destinati al fallimento, ma evidentemente sono pochi gli utenti che prima di contattarci leggono più di poche righe del nostro sito.

Leggere è fatica, lo sappiamo. Ma noi non rinunceremo mai a scrivere, ad informare. Chi non vuole leggere faccia pure a meno; vada a vedere i siti di quei nostri competitor che hanno poco da dire e preferiscono riempirli di immagini. Non ci offenderemo. I clienti che scelgono un fornitore di servizi senza prima informarsi bene su ciò che è in grado di fare (e di non fare) per loro preferiamo non averli.

I clienti che grazie al nostro lavoro e ai nostri consigli hanno raddoppiato o triplicato il fatturato hanno trascorso ore sul nostro sito prima di contattarci, e non si sono pentiti di averlo fatto, come è possibile intuire leggendo le loro testimonianze: www.viasetti.it/dicono.htm

Lo stesso discorso vale per i siti di annunci.

Leggi siti-e-commerce/creare-un-portale-di-annunci-auto-usate-hotel-case.htm

Veniamo ora al sito aggiornabile dal cliente

Come abbiamo scritto nella pagina delle FAQ, qualsiasi nostro sito, essendo esclusivamente in HTML, è aggiornabile da chiunque conosca questo linguaggio o, in alternativa, conosca programmi come Expression Web o equivalenti. Ma c'è un "ma". E si tratta di un MA grande come una casa.

I siti creati da noi hanno una grande visibilità nei motori di ricerca (fattore determinante per il loro successo). Il 97% dei nostri siti si trova in prima pagina su Google non per puro caso e nemmeno perché abbiamo una bacchetta magica. Sono in prima pagina esclusivamente perché vengono ottimizzati per i motori sin dalle fasi di progettazione e di realizzazione.

Ciò significa che ogni paragrafo, ogni frase, ogni titolo o sottotitolo, ogni immagine (nome del file e descrizione), ogni voce di menù, ogni pagina nel suo insieme, vengono creati o elaborati al fine di ottenere la massima ottimizzazione possibile per la corretta indicizzazione nei motori.

Serve esperienza SEO per non danneggiare il posizionamento

Se qualcuno che non ha la nostra esperienza per quanto riguarda l'ottimizzazione per i motori (e stiamo parlando di 15 anni di esperienza), modifica qualcosa nelle pagine create da noi, cambia, elimina o aggiunge immagini, descrizioni o altro testo, immancabilmente l'ottimizzazione originale verrà compromessa e di conseguenza il sito perderà posizioni nei motori.

Da quanto appena detto è facile capire che i nostri siti possono in teoria essere modificati e aggiornati facilmente da chiunque, ma in pratica è preferibile far eseguire a noi questo lavoro per evitare di penalizzare il posizionamento acquisito.

Posso imparare ad aggiornare il sito senza penalizzarlo?

Esiste un'alternativa e qualche volta è stata applicata con successo. Ad esempio www.mutticasa.it, un'agenzia immobiliare di Parma, aggiorna il sito realizzato da noi quotidianamente inserendo nuovi annunci immobiliari e eliminando quelli relativi alle case vendute. E lo sta facendo da due anni senza perdere il posizionamento del sito.

Come è possibile? Non è in contrasto con quanto avete scritto?

La titolare dell'agenzia, dopo che abbiamo realizzato il sito, è venuta da noi per un corso di mezza giornata. Durante le 4 ore del corso non le abbiamo insegnato solo ad utilizzare Expression Web, ma soprattutto come fare per non danneggiare il posizionamento. Le abbiamo spiegato quali nomi utilizzare per le immagini, per le descrizioni e per i titoli, come scrivere i testi degli annunci, quali parole (e quante) utilizzare e quali evitare. Le abbiamo in sostanza trasferito parte del nostro know-how.

Conclusione: un sito realizzato da noi è aggiornabile dal cliente

Se volete aggiornare un sito da noi creato senza danneggiarlo e senza penalizzare il posizionamento nei motori è possibile, ma solo alle seguenti condizioni:

  • dovete procurarvi Microsoft Expression Web (è gratuito)
  • dovete venire da noi a Brescia a fare un corso di 4 ore (costo 450 euro)
  • dovete seguire alla lettera tutte le istruzioni che vi daremo e impegnarvi a non divulgarle

Alcuni nostri concorrenti dicono che non servono programmi o corsi

Ma perché alcuni vostri concorrenti mi dicono che potrò aggiornare il sito che mi faranno senza bisogno di acquistare programmi o fare corsi?

Perché il sito che vi faranno sarà un sito dinamico basato su una piattaforma CMS (Content Management System) dotato di un pannello di controllo e di un'interfaccia che vi consente di cambiare o inserire facilmente foto e descrizioni ma, per come sono progettati alcuni di questi sistemi, sarà più difficile (anche se non impossibile) trovare il sito nelle prime pagine dei motori. Se il sito è in decima o ventesima pagina non avrete molte possibilità di danneggiare il posizionamento. Ciò che intendo dire è che se il sito si trova in 20esima pagina e, a seguito delle vostre modifiche, finisce in 22esima pagina non è certamente un dramma. Gli utenti non lo trovavano prima e continueranno a non trovarlo dopo.

“Non ci avevo pensato”

Quando chiedo a chi si rivolge a noi, per proporci di rifare un sito che si è rivelato inutile, come mai si sono fatti realizzare il sito da un webmaster o web agency introvabile in Google e quindi potenzialmente da scartare, mi rispondono “non avevo proprio pensato al problema del posizionamento nei motori, pensavo che una volta avessi avuto il sito lo avrebbero trovato!”

Pensateci prima, non dopo. Non buttate i vostri soldi.

Gianfranco Viasetti

 

©2016 Studio Viasetti | Realizzazione siti web | Posizionamento siti

zona operativa: milano - brescia - bergamo - verona - vicenza - padova - treviso - venezia - varese - torino - modena - bologna - parma - firenze - torino - livorno - pisa - napoli - roma - catania - lugano

realizzazione siti web studio viasetti: brescia - milano