Home Articoli > Altri articoli e consigli sui siti web > Quanti cliccano sui primi 20?

Rapporto impressioni/visite sui primi 20 in Google

Autore:

Articolo scritto il 16 Giugno 2012

 

Realizzazione Siti Web - Home Page Viasetti          Realizzazione Siti Web - Menu studio Viasetti
Le opinioni dei nostri clienti - Testimonianze          Articoli sui siti ecommerce
Segui Studio Viasetti - creazione siti web - su Facebook          Contatti - studio Viasetti - creazione e posizionamento siti web

 

Risultati di uno studio effettuato su 448.270 visite di 214 siti web

Abbiamo analizzato nel periodo gennaio/marzo 2012 le visite ricevute da 448.270 visitatori alle pagine di 214 siti web di cui abbiamo accesso alle statistiche, al fine di individuare, in relazione al posizionamento delle pagine in Google con le keyword cercate dai suddetti visitatori, la percentuale delle visite ricevute.

In altre parole ci interessava sapere quanti (in percentuale) cliccano su un sito che si trova al primo posto, quanti su un sito al secondo posto e così via sino al 20° posto (seconda pagina).

I dati riscontrati non si discostano di molto da quelli presenti in altri studi, ad esempio da quelli diffusi da Chitika nel 2010.

Un dato che sorprenderà molte persone è che chi, in una determinata ricerca, risulta al primo posto nel risultati organici di Google (quindi non con link a pagamento) viene cliccato mediamente solo dal 32,7% degli utenti. Sono sicuro che molti di voi si sarebbero aspettati un valore più alto. Ho sentito spesso dire, e talvolta l'ho detto anch'io, che se sei al primo posto con la query digitata dagli utenti tutti ti vedono.

Sì, tutti ti vedono, ma non tutti ti cliccano! Solo 1 su 3 lo fa.

Negli ultimi 5 anni le abitudini degli utenti dei motori evidentemente sono mutate. Ricordo che uno studio presentato da AOL (se non erro) 5 o 6 anni fa diceva che circa il 50% degli utenti cliccava sul sito al primo posto nella serp.

La domanda è: come mai con il passare degli anni sono sempre meno coloro che cliccano su chi è al primo posto?

Non so rispondere a questa domanda, posso solo fare qualche ipotesi.

Uno dei motivi potrebbe essere l'aumento degli utenti più evoluti o una maggior evoluzione degli utenti storici. Forse oggi gli utenti di internet sono più smaliziati rispetto a 5 anni fa e cliccano meno a caso. Ci sono evidentemente più utenti che prima di cliccare su un sito, anche se è al primo posto, leggono il titolo della pagina, la descrizione o l'URL della stessa per capire se vale la pena aprirlo, se è ciò che stanno cercando. Forse incide anche il fatto che da qualche anno spesso i primi 2 o 3 risultati di Google sono link sponsorizzati e qualcuno non li distingue dagli altri.

Sono solo ipotesi, ma mi sembrano verosimili.

Ciò che si nota osservando i dati della tabella seguente è una diminuzione, rispetto a 5 anni fa, di chi clicca sui primi 3 risultati organici e un leggero aumento di chi clicca sui risultati dal 4° al 20°.

  • 1° posto: 32,7%
  • 2° posto: 17,3%
  • 3° posto: 12,1%
  • 4° posto: 7,9%
  • 5° posto: 6,3%
  • 6° posto: 5,0%
  • 7° posto: 4,1%
  • 8° posto: 3,5%
  • 9° posto: 3,0%
  • 10° posto: 3,2%
  • 11° posto: 1,3%
  • 12° posto: 1,0%
  • 13° posto: 0,82%
  • 14° posto: 0,67%
  • 15° posto: 0,54%
  • 16° posto: 0,44%
  • 17° posto: 0,35%
  • 18° posto: 0,28%
  • 19° posto: 0,25%
  • 20° posto: 0,29%

E chi è al primo posto con un link sponsorizzato quante visite ha?

Non ho avuto modo di fare uno studio sulla percentuale di click che riceve un sito che si trova al primo posto nella zona del risultati organici in quanto solo un paio dei nostri clienti usano AdWords, però dai dati forniti da Google AdWords posso intuire che chi è al primo posto può aspettarsi mediamente un 6/7% di click rispetto al numero delle impressioni. Il valore dipende ovviamente dal grado di attinenza che ha il titolo della pagina sponsorizzata con la ricerca che sta effettuando l'utente.

Si può però dire che in media un link sponsorizzato al primo posto riceve lo stesso numero di click di una pagina presente al 4° o 5° posto nel posizionamento organico e 5 volte meno di una pagina al primo posto. Da questo dato si intuisce che molti utenti ignorano i link sponsorizzati, ritenendoli probabilmente di minor valore rispetto ai siti posizionati ai primi posti per merito.

C'è anche da osservare che alcuni utenti, quando effettuano una ricerca, cliccano su più siti, quindi i dati di questo studio vanno presi con le dovute cautele, pur costituendo un'utile indicazione di quanti click può aspettarsi un sito in relazione al suo posizionamento e al numero delle ricerche effettuate dagli utenti. Notiamo ad esempio che chi è al 10° posto (ultimo della prima pagina) riceve in media più click di chi è al 9° posto e chi è al 20° più click di chi si trova al 19° o al 18°.

Il motivo di ciò secondo me è facile da capire: quando effettuiamo una ricerca e stiamo per cambiare pagina, l'ultimo link lo notiamo più facilmente del penultimo.

 

 

©2017 Studio Viasetti | Realizzazione siti web di successo | Posizionamento siti

zona operativa: milano - brescia - bergamo - verona - vicenza - padova - treviso - venezia - varese - torino - modena - bologna - parma - firenze - torino - livorno - pisa - napoli - roma - catania - lugano

realizzazione siti web studio viasetti: brescia - milano