Home > Articoli > Posizionamento siti web > Analisi competitor - il caso di protesi anca e protesi ginocchio

Verifica siti competitor e valutazione della difficoltà di posizionamento

Articolo di Gianfranco Viasetti - 3 Aprile 2016

   

Realizzazione Siti Web - Home Page Viasetti          Realizzazione Siti Web - Menu studio Viasetti
Testimonianze Clienti Viasetti - creazione siti web          Contatti - studio Viasetti - creazione e posizionamento siti web

 

Per conoscere a priori le probabilità di successo del posizionamento di un sito si può consultare una sfera di cristallo (noi ne possediamo una), ma si solito utilizziamo altri metodi :-)

 

la nostra sfera di cristallo per rispondere alle domande che ci vengono poste dagli utenti

Il caso di protesi anca e protesi ginocchio

Spesso, quando si tratta di valutare le probabilità di riuscire a posizionare un sito in prima pagina su Google con determinate keyword, ci si basa esclusivamente sul numero dei siti competitor, ossia dei siti che contengono le stesse keyword che ci interessano. Questo approccio è sbagliato in quanto il numero dei competitor presenti in rete è solo uno dei fattori che incidono sulla difficoltà del posizionamento.

Cerchiamo di chiarire questo concetto con un esempio pratico

Supponiamo che un chirurgo ortopedico specializzato in interventi di protesi del ginocchio e dell’anca voglia posizionare il proprio sito in prima pagina su Google con i due termini più significativi, ossia “protesi anca” e “protesi ginocchio”.

Digitando in Google “protesi anca” troviamo 257.000 siti, digitando “protesi ginocchio” ne troviamo 329.000 (analisi effettuata il 30 Marzo 2016).

Non sono numeri particolarmente alti considerando che, se analizziamo le centinaia di siti che abbiamo realizzato e posizionato in prima pagina, riscontriamo che il numero dei siti concorrenti supera quasi sempre il mezzo milione.
Eppure, anche se in questo caso il numero dei competitor non è particolarmente elevato, le difficoltà di posizionamento sono enormi. Vediamo perché.

Come ho avuto occasione di scrivere in altri articoli pubblicati su questo sito, non è solo in numero dei competitor che incide sulle difficoltà del posizionamento, ma anche la qualità, dimensione, anzianità e popolarità (numero di link in ingresso e autorevolezza dei siti da cui provengono) dei siti che troviamo in prima pagina.

Se dovessimo posizionare un sito in prima pagina con la keyword “idraulici Bergamo”, anche se i siti competitor sono il doppio (547.000) rispetto a “protesi anca” o “protesi ginocchio”, avremmo molte meno difficoltà, in quanto la qualità, dimensione, numero di link e popolarità dei siti competitor di un idraulico presenti in prima pagina sono molto diversi da quelli di un chirurgo che si occupa di protesi dell’anca e del ginocchio. Molti siti di idraulici sono stati creati dall'idraulico stesso con uno di quei programmi che dicono "crea da solo il tuo sito in 5 minuti!" o da suoi amici e pertanto, per un professionista SEO, facili da superare.

Se poi analizziamo la keyword “idraulici bergamo” tra virgolette scopriremo che i competitor sono solo 3.000. Ossia vi sono solo 3.000 pagine web che contengono le 2 parole esattamente in questa sequenza, ossia adiacenti. Nel caso di “protesi anca” invece sono 42.000.

Non è un caso se il sito che abbiamo realizzato anni fa ad un idraulico di Bergamo (www.idraulicobergamo.it) è finito in prima pagina senza troppi problemi da superare. In questo caso abbiamo potuto contare anche sul nome del dominio, che coincidendo esattamente con la keyword con qui doveva essere trovato, ci ha facilitato il compito.

Tornando al caso del sito di un chirurgo specializzato in protesi dell’anca e del ginocchio, le difficoltà del posizionamento sono decisamente maggiori, nonostante i siti competitor siano apparentemente la metà.

Innanzitutto qui abbiamo 2 keyword da posizionare (protesi anca e protesi ginocchio) e pertanto non è possibile scegliere un nome di dominio ideale. In teoria dovremmo creare 2 siti, con contenuti diversi, uno chiamato protesianca.it (o .com) e l’altro protesiginocchio.it (o .com). Ma questa strada non è percorribile in quanto i domini non sono disponibili.

Qualcun altro ovviamente ci ha pensato molto prima di noi a registrarli. Inoltre i siti che contengono i 2 termini con le parole adiacenti (ossia “protesi anca” o “protesi ginocchio”) sono 10/15 volte di più rispetto ad “idraulico bergamo”.

Non sto dicendo che per posizionare un sito ai primi posti sia indispensabile avere un nome di dominio che coincide con la keyword principale, se così fosse il sito www.viasetti.it sarebbe introvabile da chi cerca “posizionamento siti web”, “realizzazione siti web” e termini del genere. Sto solo dicendo che è uno dei parametri importanti per il posizionamento. In assenza di tale possibilità dovremo faticare di più, lavorare molto di più sui contenuti, per ottenere la prima pagina. In altre parole dovremo rinunciare ad una opportunità.

Andiamo ora a vedere le caratteristiche dei siti presenti in prima pagina di Google con “protesi anca”.

Dimensioni dei siti:

I siti presenti in prima pagina con “protesi anca” hanno da 200 a 26.000 pagine. La dimensione media è di 5.092 pagine. In altre parole nessuno sito con meno di 200 pagine è riuscito a conquistare la prima pagina.

Anzianità dei siti:

L’anzianità dei siti che troviamo in prima pagina con “protesi anca” varia da 3 a 10 anni (ricordo che l’anzianità di un sito, a parità di altri parametri, è da sempre premiata da Google)

Popolarità dei siti:

Tra i siti in prima pagina con “protesi anca” vi sono anche siti di cliniche e di ospedali molto noti con decine o centinaia di link in ingresso.
Da questi dati è facile capire che le difficoltà di posizionare in prima pagina, anche solo con “protesi anca”, il sito di un chirurgo ortopedico avente 15/20 pagine sono enormi. Non è un caso se finora nessuno ci è riuscito.

Analizziamo ora il caso della keyword “protesi ginocchio” verificando le caratteristiche dei siti che troviamo in prima pagina con tale keyword.

Il numero dei competitor, come già detto, in questo caso è 329.000.

Dimensione dei siti in prima pagina:

in prima pagina con “protesi ginocchio” troviamo siti aventi da 90 a 538.000 pagine (la dimensione media è di 68.000 pagine)

Anzianità dei siti in prima pagina:

Anche in questo caso di tratta di siti esistenti da molti anni. L’anzianità dei suddetti siti varia da 3 a 10 anni.
Popolarità dei siti in prima pagina:
Anche qui troviamo siti molto noti e con molti link in ingresso.

Conclusioni:

Ci sono altre verifiche che normalmente facciamo per capire se sia possibile o no, facile o meno, posizionare un sito in prima pagina con determinate keyword, ma quelle elencate sono le principali.

Solo 3 siti sono riusciti a raggiungere la prima pagina con entrambe le keyword analizzate (protesi anca e protesi ginocchio) e si tratta di siti aventi da 585 a 26.000 pagine (da 30 a 47.000 link in ingresso) e un’anzianità da 3 a 10 anni.

Ecco perché posizionare un sito di una ventina di pagine, appena nato, in prima pagina con i termini “protesi anca” e “protesi ginocchio” (ma anche con uno solo di questi termini) è un’impresa quasi impossibile nonostante il numero globale dei competitor non sia elevato.

Prevedere le probabilità di riuscire a posizionare un sito in prima pagina con determinate keyword (e quindi il tempo ed il relativo costo) implica spesso ore di lavoro e di analisi.

Ecco perché quando qualcuno ci telefona chiedendoci “quanto costa essere in prima pagina con xxxxxx, yyyyyy, zzzzzzz” non può aspettarsi una risposta immediata. Stesso discorso se ci vien chiesto “siete in grado di fare un sito che finisca in prima pagina cercando xxxxxx o yyyyyyyy”. Talvolta anche dopo ore di analisi non siamo in grado di dare una risposta, figuriamoci al telefono!

Comunque, considerata la quantità di utenti che ultimamente ci pongono domande del tipo:

  • Quanto costa un sito?
  • Cosa posso vendere per guadagnare?
  • Quanti clienti troverò al mese?
  • Quanto guadagnerò al mese?

abbiamo deciso di dotarci di una sfera di cristallo che ci consente di rispondere rapidamente e con precisione, a condizione che sia un mercoledì di una notte di luna nuova :-)

la nostra sfera di cristallo per rispondere alle domande che ci vengono poste dagli utenti

 

 

Pagine Consigliate

 

 

©2016 Studio Viasetti | Realizzazione siti web | Posizionamento siti

zona operativa: milano - brescia - bergamo - verona - vicenza - padova - treviso - venezia - varese - torino - modena - bologna - parma - firenze - torino - livorno - civitanova marche - roma - catania - lugano - new york - fort lauderdale (florida)

 

Torna a inizio pagina