Home Page > Informatici e universi paralleli

Gli informatici e il loro universo parallelo

Realizzazione Siti Web - Home Page Viasetti         Le opinioni dei nostri clienti - Testimonianze
Realizzazione Siti Web - Menu studio Viasetti         Contatti - studio Viasetti - creazione e posizionamento siti web

  

Esistono gli universi paralleli? Pare di sì

Molti informatici vivono in un universo parallelo, un universo dove Google e alcune cose sono diverse di quelle presenti nell'universo in cui viviamo noi comuni mortali.

  

Universi paralleli e ingegneri informatici  

Leggere ciò che scrivono alcuni di questi esperti di informatica è come immergersi nella lettura di Assurdo universo, un romanzo di fantascienza del 1949 di Fredric Brown, dove il protagonista viene improvvisamente proiettato in un universo parallelo.

   

l'assurdo universo di certi ingegneri informatici 

Nel loro assurdo universo non esistono PC con Windows o MAC, non esiste l'iPhone, esistono solo Linux e Android. Chiunque si accontenti di fare un clik col mouse per aprire un programma è un "utonto", uno che è ignorante perché non si interessa a cosa c'è dietro quel clik, che non sa come realmente funziona un computer. Chiunque possieda un iPhone è "uno che di informatica non capisce niente." Molti di loro aggiungono che chi usa facebook è un fesso, non a caso lo chiamano "fessbook".

Il "Google" che esiste nel loro assurdo universo è diverso da quello che usiamo noi, dà risultati diversi, risultati che solo loro hanno il privilegio di vedere.

Tra il nostro universo ed il loro deve esserci però una breccia perché ogni tanto mi capita di incappare in qualcuno di questi personaggi.

  

ingegneri informatici e universi paralleli 

Uno di loro è approdato sulla nostra pagina Facebook proprio ieri. Avevo appena postato un messaggio in cui, citando tre o quattro siti web da noi realizzati 4 o 5 anni fa, dicevo che sono tuttora al primo posto in Google con le keyword che avevamo concordato con il cliente.

L'esperto di turno contestò subito la mia affermazione sostenendo che (evidentemente nel suo universo e con il suo Google) non li trovava in prima pagina. Ovviamente, non essendo uno sprovveduto, avevo dichiarato che questi siti erano al primo posto con determinate keyword dopo aver effettuato le corrette verifiche, non influenzate dalla cache ne' dalla località geografica. Ma secondo lui, nel suo universo, non c'erano.

 

l'assurdo universo degli ingegneri informatici 

Qualche mese fa un presunto ingegnere informatico cercò per alcuni giorni di convincere un nostro cliente a farsi rifare il sito da lui con l'obiettivo di posizionarlo in prima pagina su Google. Il nostro cliente gli rispose più volte che il sito era già in prima pagina, anzi, ai primi posti, con le keyword che gli interessavano (chirurgia maxillo facciale milano, chirurgo maxillo facciale milano, maxillo facciale milano, ecc..). Secondo voi l'ingegnere si arrese? Assolutamente no!

Insistette per giorni a dire al cliente che solo lui si vedeva ai primi posti. Nel Google che esiste nel suo universo parallelo, l'ingegnere sosteneva che il sito, con quelle keyword, non era in prima pagina. La sua insistenza fu talmente forte da farmi venire seri dubbi sulla mia sanità mentale.

Per dissipare questi dubbi chiesi allora ad una ventina di utenti sparsi in tutta Italia, e alcuni anche all'estero (ma appartenenti al nostro universo), di verificare il posizionamento dal loro PC e smartphone. Tutti mi confermarono di vedere il sito esattamente dove lo vedevamo noi, ai primi posti. Le loro risposte sono ancora visibili in un vecchio post sulla nostra pagina Facebook.

 

Chi non sapesse cosa facciamo può leggere la home page di questo sito. E se non hai voglia di farlo te lo diciamo subito in 4 parole: creiamo solo siti statici.

 

A chi serve un sito statico   

 

Gianfranco Viasetti, studio Viasetti, 31 Gennaio 2016

 

"La differenza tra successo ed insuccesso è spesso la volontà di fare un km in più, di lavorare un'ora in più, di fare una telefonata in più, di suonare un campanello in più, di compiere una fatica in più."

Norman Vincent Peale

Preventivo sito web

  

©2016 Studio Viasetti | Realizzazione siti web | Posizionamento siti nei motori

zona operativa: milano - brescia - bergamo - verona - vicenza - padova - treviso - venezia - varese - torino - modena - livorno - pisa - napoli - roma - new york - miami - uk


Torna a inizio pagina